Il forno torna in città…coi biscotti!

Sabato prossimo tornano a Bologna le cotture collettive. Un momento di festa, di gioia, di profumo e di profumi. Di sapori, di aria carica di fumo caldo e denso. Braci. Vociare e suoni dolci, scrocchiare delle croste calde dei pani appena sfornate.

Con “Inforniamoci!” ritorna in città la nuova rassegna di cotte gratuite presso il Mercato della Terra, il terzo sabato del mese. Avete già l’elenco sul volantino pubblicato qualche giorno fa che per comodità ripubblico più in basso.

Quest’autunno, con una novità.
Dopo la solita cottura delle ore 10 (per la quale è necessario e obbligatorio prenotarsi inserendo i propri dati nel modulo qui sotto), sarà possibile, verso le 11,30-12, mentre il forno, ancora caldo, comincia a scendere di temperatura, cuocere i propri dolci, torte, crostate, ciambelle e biscotti.

Sarà possibile quindi portare al forno i propri dolci (per questa volta non è necessaria la prenotazione) e potrete cuocerli nel forno a legna, così come si faceva un tempo proprio dopo le cotture dei pani.

Ora, un breve riepilogo di come è organizzata la giornata.

– Le cotture saranno effettuate presso il forno a legna trasportato per l’occasione presso il Mercato della Terra di Bologna | via Azzo Gardino 65 | Bologna
E’ obbligatorio iscriversi e prenotarsi compilando il modulo qui sotto. Saranno ammessi soltanto i primi 20 iscritti, per chiare necessità di capienza del forno a legna. Gli iscritti riceveranno conferma via mail dell’avvenuta iscrizione.
La cottura comincerà alle ore 10, è quindi fondamentale che tutti gli iscritti siano presenti almeno 10 minuti prima.

Attenzione:
– E’ possibile portare un solo pane per ogni iscritto. Vi chiedo la cortesia di rispettare fedelmente questa regola per evitare spiacevoli incomprensioni.
– Il pane dovrà avere una pezzatura media di circa 500 grammi, e dovrà essere stato preparato esclusivamente utilizzando la pasta madre
– Portate i vostri pani in un contenitore o in una teglia ben infarinati. I pani infatti saranno trasportati sulla pala e poi direttamente in forno e quindi bisogna evitare il più possibile che si appiccichino ai vostri contenitori.
– Per assicurare una corretta e soddisfacente fioritura in cottura, i pani saranno “castrati” (leggi, tagliati/incisi) sul momento. Non portateli quindi già tagliati.

Qui sotto il modulo da compilare.

Siete pronti a infornarvi?

Annunci

2 risposte a “Il forno torna in città…coi biscotti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...