Ciabattone alle olive

Il pane e le olive. Un matrimonio fantastico.
E non solo pane. Schiacchiate, focacce, grissini. Ogni tipo di panificato ben si sposa accompagnato con le olive, che siano verdi o nere, aromatizzate o meno.
La ricetta che vi propongo stasera è perfetta da aperitivo così come per il pranzo della domenica: un pane ricco, profumato e morbido, con tutto il profumo del mare, del sole, della brezza e della primavera.
E’ caldo, finalmente.
Che ne dite? Potete prepararlo domani e mangiarlo domenica tutti insieme, magari in giardino o in terrazzo!

Ciabattone alle olive
200 gr. di pasta madre rinfrescata
700 gr. di farina semintegrale macinata a pietra
500 gr. di acqua tiepida (idratazione al 70%)
50 gr. di olio extravergine di oliva
150 gr. di olive verdi denocciolate
20 gr. di sale marino
Questo impasto, simile a una ciabatta, riesce bene se ad alta idratazione. Assicuratevi quindi di utilizzare farine che reagiscano bene, privilegiando quelle integrali o semi-integrali macinate a pietra.
La ricetta è molto semplice.
Disciolgliete la pasta madre nell’acqua tiepida, poi proseguite aggiungendo le olive, il sale e la farina. Impastate per bene fino a ottenere un impasto omogeneo e il più possibile liscio e uniforme. Per ultimo aggiungete l’olio: sarà difficile amalgamarlo in un impasto già formato ma darà alla vostra ciabattona una consistenza “simil-sfogliata”, quasi come il panettone, per intenderci.
Coprite e fate riposare per almeno 4-6 ore, fino a raddoppio.
Trascorso questo tempo lavorate il vostro impasto su un tagliere infarinato praticando le classiche “pieghe” base. 

Stendete cioè leggermente con le mani il vostro impasto formando un rettangolo (abbastanza spesso). Tirate la parte destra dell’impasto e ripiegatela verso il centro del rettangolo. Tirate ora la parte sinistra e ripiegatela completamente verso il centro fino a coprire l’intero impasto: avrete così stirato per bene il vostro glutine e formato una sorta di “G”. Ora, ruotate l’impasto di 90° e ripetete l’operazione. Avrete ora formato un panetto che allungherete leggermente con le mani fino a formare un filoncino. 
(la prossima volta pubblico le foto, giuro!)
Fate riposare l’impasto formato per almeno un paio d’ore.
Accendete il forno statico a 250 °C e infornate il vostro filone, dopo averlo inciso (castrato) a piacimento. Cuocete per 10 minuti a questa temperatura, poi abbassatela a 200°C circa e proseguite per 30 minuti.

Annunci

9 risposte a “Ciabattone alle olive

  1. L'ho fatto!!!! Preparato l'impasto ieri sera e cotto questa mattina: semplicemente D-I-V-I-N-O!!! Non sono bravissima nella preparazione del pane & company (anzi sono proprio una pivellina!) ma questa ricetta è una cannonata davvero: ci sono riuscita pure io!! Al primo colpo. Merito appunto della ricetta molto chiara nelle dosi e nella preparazione dai primi passaggi fino alla cottura. Dettagliatissima davvero ed io l'ho seguita pari passo….un successo! Cosa aggiungere? GRAZIE MILLE!!!!! Gnam gnam! Cristina

  2. ciao, quando dici 'impastare per bene' intendi nella ciotola? perchè io la ciabatta non la impasto mai nel piano infarinato, è troppo idratata.

  3. I don't even understand how I stopped up here, however I believed this post used to be great. I do not recognize who you're however definitely you're going to a famous blogger should you aren't already. Cheers!my web site > Asunnot Turkissa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...