Comunicato Pasta Madre 2008

Convegno – Ricerca sulla filiera del pane e della pasta con i  semi antichi di cerali in agricoltura biodinamica

Bologna, Domenica 3 Febbraio 2008

Sentiamo tanto parlare di “roba da mangiare”, la tv ci nausea con padelle e consigli, ma quando cominceremo a parlare di alimentazione senza riempirci la bocca di parole vuote?

Vogliamo davvero continuare a ingurgitare sostanze vagamente note o decidiamo che il cibo deve diventare una nostra scelta consapevole e non un condizionamento pubblicitario ?

Vogliamo continuare ad ascoltare passivamente dati inquietanti sull’aumento delle intolleranze alimentari, dei casi di celiachia, della diffusione degli OGM, o vogliamo trovare delle risposte ?

Perché le risposte ci sono, e non sono solo polveri chimiche, ma sono Il Pane Sano, La Pasta Buona, i Nostri Veri Cereali prodotti e lavorati come natura chiede, e come i più avanzati studi ribadiscono, cioè conoscendoli, rispettandoli e coltivandoli secondo i ritmi delle stagioni e le caratteristiche della terra.
LA RICERCA SULLA FILIERA DEL PANE E DELLA PASTA CON I SEMI ANTICHI DI CEREALI IN AGRICOLTURA BIODINAMICA, è il primo convegno che vuole ricostruire il filo virtuoso che lega gli antichi cereali (privi di condizionamenti genetici o selezioni secondo criteri esclusivamente di profitto), alle più attuali tecniche colturali che rispettano la terra e alle più corrette procedure di trasformazione, proprio perché il nostro pane e la nostra pasta mantengano un alto valore qualitativo, un valido apporto nutrizionale e siano naturalmente gustosi e giovevoli alla salute!

Il Pane e La Pasta, alimenti simbolo del nostro paese che resistono alla globalizzazione, sono quei cibi semplici e preziosi che non vogliamo far mancare dalle nostre tavole, sono quegli alimenti che hanno salvato intere generazioni dallo spettro della fame in tempi passati e che continueranno a significare vita e salute per le generazioni future. Ma oggi tocca alla nostra generazione salvare le antiche e ricche varietà di cereali, coltivarle rendendole forti e remunerative per i nostri agricoltori, divulgare il loro valore nutrizionale, e soprattutto, promuovere il loro recupero come risposta efficace contro disordini alimentari spesso causati  dalla dilagante invasione del “cibo-spazzatura”.

Il Nostro Pane e La Nostra Pasta non vogliamo siano vittime di sofisticazioni o facilonerie, ma che siano frutto del lavoro fatto con cura, rispetto, rigore, professionalità, responsabilità e, perché no, anche con amore. L’agricoltura biodinamica con i suoi metodi rispettosi dell’ambiente così equilibrati e meticolosi, è capace di rispondere alle più esigenti richieste alimentari, applicata alla coltivazione di antiche varietà di cereali ricche di nutrimento per la nostra salute, ci offre il cibo migliore per le nostre tavole e per le nostre mense.

Di questo si parlerà domenica 3 febbraio 2008 nell’auditorium della scuola Steineriana Maria Garagnani di Bologna, dove un nutrito gruppo di relatori di diverse competenze, racconterà le proprie conoscenze e i propri studi su temi quali alimentazione e salute, coltivazione e vecchie varietà agricole, ecogastronomia e mense scolastiche. I lavori inizieranno alle 9.00 e termineranno attorno alle 17,00, ovviamente con una gustosa pausa pranzo a base di pane e pasta biodinamici!
A margine del convegno, sarà allestita una piccola mostra con varietà antiche di cereali e un documentario/incontro con Vandana Shiva sul suo punto di vista riguardo a OGM, globalizzazione, multinazionali, agricoltura e comunità locali e l’esperienza della sua fattoria per la conservazione della  biodiversità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...